Grand Hotel da Vinci - Cesenatico

Breakfast Lovers Hotels

Venerdì 16 febbraio 2024 dalle 9:00 alle 17.00

Vuoi conoscere tutti i segreti della colazione perfetta? Breakfast Lovers Hotels è l’appuntamento da non mancare per chi desidera trasformare il risveglio nella propria struttura in un momento memorabile.

Dopo il successo delle tappe di Riccione e Matera, Breakfast Lovers Hotels arriva a Cesenatico per una giornata di formazione sull’importanza del breakfast time a firma di Gaetano Barbuto, l’Artigiano del breakfast, un’esperienza trentennale nella ristorazione e nell’hôtellerie, e di Radio Bakery Comunicazione, agenzia specializzata nello storytelling,

Insieme a esperti e operatori del settore vi mostreremo come accogliere e sorprendere i clienti, come preparare e presentare le proposte dolci e salate e come raccontarle sui social, quali attrezzature utilizzare, quali sono i nuovi stili alimentari e le ultime tendenze in Italia e nel mondo, come ottimizzare i costi di un servizio così speciale.

La colazione è da sempre uno dei momenti preferiti dagli ospiti, tra quelli più citati nelle recensioni e spesso tra i fattori determinanti nella scelta di una struttura. Negli ultimi anni è diventata ancor più protagonista per la sua presenza massiccia sui social, Instagram su tutti, dove l’hashtag #breakfast registra oltre 115 milioni di post e #colazione più di 5 milioni. Una presenza importante anche sulle riviste, sui magazine, sui blog, su Tripadvisor e nelle tante discussioni e commenti che intercettiamo tutti i giorni on line e off line.

Per tutti questi motivi il breakfast time dev’essere memorabile sia per il gusto che per la vista, dalla mise en place alla scelta di dolci e salati. 

In questa giornata ci faremo accompagnare dalle best practices di un universo attraente e fondamentale soprattutto in vacanza e avremo la possibilità di confrontarci con esperti e operatori leader dell’hôtellerie.

Per dare ai tuoi ospiti il buongiorno più bello partecipa a Breakfast Lovers Hotels, è un appuntamento a ingresso gratuito.

#breakfastlovershotels

PROGRAMMA

8 ore di formazione

dalle ore 9:00 alle ore 17.00

ore 9.00

Registrazione partecipanti

ore 10.00

Gaetano Barbuto // Officina del Breakfast

La colazione dei campioni

Come preparare la colazione ideale con creatività artigianale ma senza costi in più.

Dalla selezione dei prodotti alla preparazione alla mise en place, tutti i segreti per diventare un professionista dell’accoglienza mattutina e trasformare la colazione in un’esperienza indimenticabile, ottimizzando costi e benefici di un servizio che fa la differenza. Attraverso un percorso specifico di formazione ognuno di noi può diventare un artigiano del breakfast, un obiettivo che si raggiunge con la passione e grazie a tecniche e attrezzature che sono alleati strategici e fondamentali di questa attività.

ore 11.00

Cristian D’Emilio // Radio Bakery Comunicazione

I campioni del Social Breakfast

Il racconto più efficace del breakfast time in hotel.

“Colazione da re, pranzo da principe, cena da povero”. Recita così un noto proverbio citato spesso anche dai nutrizionisti come saggia regola salutare, un consiglio valido anche per chi è attento non solo al benessere ma pure alla brand reputation e alle tendenze dell’ospitalità, che vedono la colazione assumere sempre più importanza sia per la scelta della struttura che per la recensione a fine vacanza.
È uno dei momenti preferiti dagli ospiti, tra quelli più citati nei feedback e più fotografati. La sua presenza sui social è sempre più significativa ed è per questo che occorre raccontarla nel migliore dei modi: quali immagini scegliere per la narrazione digitale, per le stories e per i reel, quali tecniche usare per i contenuti fotografici, quale copy e quali hashtag sono più efficaci e strategici.

ore 12.00

Pausa

ore 12.30

Sara Cordara  // Biologa nutrizionista

Colazione in hotel: consigli utili per renderla sana e memorabile.

La scelta dei prodotti e dei piatti da presentare in hotel deve tenere in grande considerazione le tendenze alimentari dei clienti e anche questa decisione deve essere presa in funzione della specifica tipologia di ospiti che ha la struttura. Salutisti, sportivi, vegani o vegetariani, celiaci, intolleranti al lattosio, chi segue i precetti della religione mussulmana e così via. In generale la cucina deve essere il meno elaborata possibile e per questo anche nella definizione della colazione in albergo bisogna sforzarsi per cercare di proporre la varietà nella semplicità.

ore 13.00

Pausa pranzo

ore 14.30

Gaetano Barbuto // Officina del Breakfast
Paola Brunelli // General manager Hotel Luxor – Milano Marittima
Virginia Manuzzi // General manager Hotel Flamingo – Gatteo Mare
Claudio Di Bernardo // Executive Chef del Grand Hotel di Rimini
Piero Ivaldi // Petra Hospitality CEO & Founder, Consultant Hôtelier

 

Breakfast Arena

Consigli, case history e best practices

ore 15.30

Gaetano Barbuto & friends // Officina del Breakfast

Breakfast journey. La prima guida completa per un buffet che non si dimentica.

Cooking demo: Gaetano Barbuto, insieme agli Chef del Grand Hotel Rimini e del Grand Hotel Cesenatico, mostra come trasformare il primo pasto della giornata in una breakfast experience, dalla preparazione all’allestimento in pochissimi step.

ore 17.00

Chiusura lavori con brindisi

in collaborazione con Tenuta Biodinamica Mara 

RELATORI

Gaetano Barbuto

Siciliano di nascita, milanese d’adozione, riminese per passione: Gaetano Barbuto, classe 1970, ha collezionato nel tempo una lunga serie di riconoscimenti tra cui, nel 2022 il Gran Premio Internazionale della ristorazione come artigiano del breakfast, un titolo giunto a coronamento di un percorso trentennale all’interno di caffetterie e bar, hotel indipendenti e di catena in cui Gaetano ha perfezionato metodi e segreti di una colazione indimenticabile. L’Artigiano del Breakfast, un appellativo conquistato sul campo, nel corso della sua esperienza prima nella ristorazione meneghina, poi nell’hôtellerie a quattro stelle e infine nella consulenza alberghiera a livello nazionale, trasmette tutta l’expertise acquisita nel tempo nella formazione agli addetti del settore, operanti sia in alberghi che in agriturismi, b&b, ristoranti, bistrot.

Cristian D'Emilio

Da più di 10 anni si dedica alle campagne di promozione e alla creazione di strategie digitali. Nel 2018 ha fondato l’agenzia di comunicazione Radio Bakery, specializzata in social media marketing e racconto digitale per hotel e destinazioni turistiche. È spesso relatore in appuntamenti nazionali sui temi dell’ospitalità e tra gli speech più recenti figurano proprio quelli dedicati alla colazione “social”. Biker per passione e ideatore di eventi sportivi, è stato nominato Ambasciatore di Riccione nel 2021 per il suo impegno in ambito sociale.

Sara Cordara

Biologa nutrizionista esperta in nutrizione sportiva. Divulgatrice scientifica, lavora come libera professionista e collabora da anni con radio, testate giornalistiche nazionali e programmi televisivi di medicina e salute. Presenza fissa nella trasmissione di Rai3 Elisir. Supporta le azioni di comunicazione e marketing di diverse aziende.

Paola Brunelli

È la titolare del Luxor Hotel, un 4 stelle nel cuore di Milano Marittima in cui si occupa di ospitalità e accoglienza dall’età di 23 anni, subito dopo la laurea in Design di interni al Politecnico. Per cominciare la giornata con le energie giuste per un compito così impegnativo ama fare sport, già dall’alba, mentre per il recupero preferisce la montagna, un luogo che l’aiuta a riflettere e a rendere le decisioni importanti, tra una sciata e una cioccolata calda. Non si sottrae mai al confronto perché apprezza particolarmente condividere le idee e i nuovi progetti. È mamma di una bimba di 2 anni e mezzo, Anna Luce

Virginia Manuzzi

Fin dall’infanzia è stata immersa nel mondo dell’accoglienza che oggi porta avanti con passione. Vivendo l’ospitalità in famiglia, il contatto con persone di diverse nazionalità ha fatto nascere in lei il desiderio di esplorare il mondo. Come ama dire, ogni viaggio non è stato solo un’avventura personale, ma anche una risorsa preziosa per la sua attività, l’Hotel Flamingo di Gatteo Mare. Da ognuno torna con esperienze fresche e idee innovative, alimentando la continua evoluzione dell’hotel. Tra corsi di comunicazione e il desiderio di crescita personale, coltiva la sua dedizione a rendere ogni esperienza unica.

Piero Ivaldi

Genovese di nascita e profondamente legato alla sua città, si divide tra Milano, Verona e Lago di Garda, Forte dei Marmi . Sin da giovanissimo sviluppa una passione per il turismo e si diploma come tecnico delle attività alberghiere all’istituto Marco Polo di Genova dove, vent’anni dopo, sarà chiamato come docente e professionista del settore alberghiero nazionale e internazionale, per poi terminare il suo percorso formativo con un Master alla Luiss University Business School di Roma in Revenue Hotel management and Food & Beverage. Diventa General Manager per il settore hotels & resorts per categorie 4 e 5* e luxury design a livello nazionale e internazionale. Ha lavorato per i più importanti gruppi alberghieri, dimostrando una particolare predisposizione nell’avvio di start up dei resort più prestigiosi di stakeholders come Hotelphilosophy (Mobygest), Belambra, Settemari, Isker Group e Alpitourworld ( gruppo Alpitour). Si è occupato della formazione al management di strutture di proprietà e allo sviluppo di nuovi brand come il 7K - AEWG - Kazakhstan che ha portato a certificazione ISO e proprio in Kazakistan ha trascorso gli ultimi 6 anni come Brand General Manager e Cluster GM per la Isker Group.

Claudio Di Bernardo

Executive Chef con la carica di Food&Beverage Manager al Grand Hotel Rimini. Abruzzese, ma romagnolo d’adozione, al termine dei suoi studi di tecnico del turismo inizia a lavorare presso alcune strutture di pregio nel suo territorio d’origine. L’arrivo in Romagna, nel 1989, lo porta presso il 5 stelle Grand Hotel Des Bains di Riccione, dove si consolida la sua passione. Prosegue la formazione attraverso numerose tappe prestigiose: in stage presso l’ Halkin Belgravia District 5* di Londra con Gualtiero Marchesi, al Bernina1865 di Saint-Moritz, presso l’Institute Paul Bocuse di Lione, e si occupa anche di nuove aperture per brand come IHG, JSHotels, MetaResort. Nel frattempo all’Académie Accor di Parigi mette a punto la sua vocazione per la gestione manageriale in cucina e allo Sciacky Europe Businees School Hotel&Travel Industry consegue il Master in F&B Manager. Il diploma di sommelier professionale completa la sua formazione. Da evidenziare anche la sua esperienza nella gastronomia ebraica, cucina kosher, riconosciuta, certificata e maturata con uno stage presso il King David di Gerusalemme Nel 2003 entra nel team del Grand Hotel di Rimini in qualità di F&B Manager conciliando il duplice ruolo di Executive Chef e F&B Manager, dando vita così alla nuova figura di CheF&B. Da oltre 10 anni partecipa, collabora e promuove attivamente lo sviluppo del progetto transnazionale Rendez-vous sur le sommets in collaborazione con L’ Institute Paul Bocuse. Nel 2016 ha ricevuto il premio di ‘Miglior F&B manager dell’anno’ promosso dall’ AIFBM, Associazione Italiana Food&Beverage Manager e oggi nella medesima associazione riveste il ruolo di Presidente.

LA LOCATION

Grand Hotel da Vinci

Viale Carducci, 7 - Cesenatico

Il Grand Hotel da Vinci mette a disposizione dei partecipanti il suo parcheggio privato (fino esaurimento).

Light Lunch
Il ristorante del Grand Hotel Cesenatico è aperto e a disposizione dei partecipanti con un menu dedicato che comprende un piatto unico (straccetti di vitello ai funghi di pineta,  riso pilaf alle erbe officinali, tortino di zucca e noci tostate) ideato per l’occasione dallo Chef, acqua e caffè, per un costo di 30 euro. E’ necessaria la prenotazione entro mercoledì 7 febbraio all’indirizzo comunicazione@radiobakery.it

I PARTNER

Organizzazione

In collaborazione con

REGISTRATI

Domande frequenti

tutte le informazioni che ti servono

Si, occorre compilare il form a questo link.

No, ma essendo previsto un numero massimo di partecipanti consigliamo di iscriversi entro il 31 gennaio 2024.

No, il pranzo è libero. 
Il ristorante del Grand Hotel Cesenatico è aperto e a disposizione dei partecipanti con un menu dedicato che comprende un piatto unico (straccetti di vitello ai funghi di pineta,  riso pilaf alle erbe officinali, tortino di zucca e noci tostate) ideato per l’occasione dallo Chef, acqua e caffè, per un costo di 30 euro. E’ necessaria la prenotazione entro mercoledì 7 febbraio all’indirizzo comunicazione@radiobakery.it

Il Grand Hotel Cesenatico mette a disposizione dei partecipanti il suo parcheggio privato fino ad esaurimento posti. Nelle vie limitrofe al Grand Hotel c’è comunque un’ampia disponibilità di parcheggi.